Contratti di locazione e noleggio

0 votes

L’utilizzo commerciale delle imbarcazioni da diporto è regolato in Italia dal Codice del Diporto (D.Lgs. 18 luglio 2005, n. 171), che configura due tipi di situazioni e le relative fattispecie contrattuali:

  • Locazione – l’imbarcazione è affidata al cliente che ne diventa temporaneamente armatore e che provvede alla conduzione in prima persona o ricorrendo ad uno skipper da egli stesso incaricato. In questo caso qualsiasi responsabilità inerente la conduzione dell’imbarcazione ricade sul cliente.
  • Noleggio – l’imbarcazione, sulla quale lavora un equipaggio regolarmente imbarcato, viene messa a disposizione del cliente, che vi soggiorna a scopo ricreativo. Qualsiasi responsabilità inerente la conduzione dell’imbarcazione rimane in capo all’armatore, alle cui dipendenze resta anche l’equipaggio.